Improved Mobitity

L’obiettivo del progetto Improved Mobility (Mobilità ottimizzata) è identificare i fattori che consentono di misurare la probabilità di successo della mobilità di tirocinanti e studenti in Europa.

Negli ultimi anni, la mobilità è diventata sempre più importante per l’istruzione e la formazione professionale e varie istituzioni hanno riconosciuto che i soggiorni all’estero durante la formazione professionale sono un importante valore aggiunto. Ma come poter fare una mobilità di successo?

Ci chiediamo: quali sono i fattori per la buona riuscita di una mobilità?

L’UE stabilisce un obiettivo del 6%, vale a dire che almeno il 6% dei tirocinanti e studenti in Europa dovrebbe trascorrere una parte della propria formazione all’estero. Il governo della Repubblica federale tedesca, ad esempio, si è posto l’obiettivo ancora più ambizioso del 10%. In realtà il tasso nel 2015 era solo del 4%. Le misure per aumentare questo tasso sembrano quindi possibili.

Nell’ambito di questo progetto, saranno identificati i fattori che contribuiscono ad una mobilità di successo. Saranno intervistati tre diversi gruppi target utilizzando dei questionari.

Il primo gruppo è composto da persone interessate alla mobilità. Con l’aiuto di sondaggi, potranno scoprire e riflettere sui tratti più importanti della loro personalità e quindi verificare se un’esperienza di mobilità può portare loro dei benefici.

Il secondo gruppo è composto da persone che sono attualmente all’estero. Potranno imparare di più su loro stessi e potranno migliorare la loro autostima. Le cose che funzionano bene o male nella mobilità diventano più tangibili e si possono trovare soluzioni dirette ai problemi. Questo gruppo sarà intervistato dai membri del consorzio del progetto. Un’ampia percentuale dei partner del progetto ha una vasta esperienza nella gestione di progetti di mobilità.

Il terzo gruppo è composto da persone che hanno completato un soggiorno all’estero con un’azione gestita dai partner del progetto. A queste persone verrà anche chiesto di dare un giudizio personale sui risultati conseguiti.

Per valutare i fattori per una mobilità di successo verranno analizzati i diversi questionari che saranno poi resi disponibili ai potenziali gruppi target.

Crediamo che in un’Europa sempre più globalizzata la mobilità sia un valore aggiunto assoluto per i giovani al fine di internazionalizzare le loro esperienze e competenze e quindi svilupparle in modo competitivo. L’approccio innovativo di questo progetto è la visione olistica dei fattori di successo nel contesto di progetti di mobilità per diversi gruppi target e soprattutto per i gruppi target del settore delle costruzioni.

Il capofila del progetto Improved Mobility è TALENTBRÜCKE GmbH & Co. KG. Il progetto è finanziato dal programma Erasmus + dell’Unione europea. Il consorzio del progetto è composto da partner provenienti da Germania, Spagna, Lituania, Italia e Belgio.

Programma: Erasmus +

Azione chiave: Cooperazione per l’innovazione e scambio di buone pratiche

Azione: Partenariati strategici

Obiettivo principale del progetto: Scambio di buone pratiche

Data di inizio del progetto: 01.10.2018

Data di fine del progetto: 31.03.2020

Durata: 18 mesi